Tappe

Sport

 
Tappa 2: Toscolano Maderno - Navazzo di Gargnano

A ridosso di Toscolano la valle percorsa dall'omonimo torrente prende il nome di Valle delle Cartiere. Una breve escursione all'interno di questa valle consente di osservare i ruderi dei vecchi opifici, che rappresentano la testimonianza di una delle attività lavorative più importanti della zona del lago di Garda fino alla fine del XVIII secolo. Una visita al Museo della carta ubicato a breve distanza dall'ingresso nella valle fornisce ulteriori elementi di approfondimento storico.
Per raggiungere Navazzo di Gargnano si percorre la panoramica strada che sale in direzione Pulciano, e da qui a Gaino. Si ammirano vaste aree coltivate a olivo: la raccolta delle olive che avviene tra novembre e gennaio consente di arrivare alla produzione del celebre e apprezzato olio extravergine altogardesano.
A Gaino ci si offre la possibilità di scegliere se proseguire verso la Valle delle Camerate e la cresta rocciosa del Monte Castello, oppure percorrere un tratto della Bassa Via del Garda e poi il sentiero n.20. Entrambi gli itinerari si uniscono sul sentiero n.21 che conduce a Navazzo.
Dalla strada che costeggia il canyon del Toscolano lungo la Valle delle Camerate si devia verso il Monte Castello.

La sua cresta rocciosa può essere percorsa lungo un itinerario di arrampicata che presenta difficoltà di III grado, nel corso del quale si osservano sulla roccia calcarea evidenti morfologie carsiche.
Dalla croce della panoramica vetta del Monte Castello si scende lungo il sentiero n.21 fino a Navazzo di Gargnano.
 

Foto gallery

 
Natura
   
Storia e arte
   
Mestieri e Tradizioni
 
Informazioni

USEFUL NUMBERS (C) 2003 Cheleo® S.r.l. - Tutti i diriritti sono riservati - info@gardaambientesport.it CREDITS